Se abbiamo problemi di spazio in casa e non sopportiamo più di vedere gli stenditoi pieni in casa, possiamo certo risolvere la faccenda del bucato acquistando una lavasciuga. Questo strumento ci consente sia di lavare sia di asciugare il bucato nella maniera più veloce possibile. Se abitate in luoghi umidi d’inverno e non dovete sempre utilizzare la funzione d’asciugatura, questo tipo di acquisto è esattamente ciò vi conviene.

 

Per scegliere il modello ottimale al vostro bisogno e che presenti una buona funzionalità nel tempo e buonissime prestazioni, bisogna sicuramente scegliere un modello che abbia una capacità di asciugatura massima. La capacità di asciugatura ci consente grande ci consente di avere i risultati migliori e possiamo lavare e asciugare maggiori quantità di bucato con un solo ciclo.

Quando utilizziamo questo tipo di elettrodomestici bisogna tenere conto anche dei consumi energetici che hanno, ma non per ultimo considerare anche gli specifici consumi di acqua. Bisognerà premunirsi e considerare anche i diversi consumi di acqua, nelle macchine di questo tipo possono essere davvero importanti e pesare sulla bolletta, perciò onde evitare di acquistare un elettrodomestico che consumi troppo è sempre il caso studiare con calma le caratteristiche. Per conoscerle bene e poter scegliere il modello più idoneo visitate questo sito lavasciugamigliore

 

Un ‘altra cosa molto importante da considerare è la potenza della centrifuga, e il tipo di bucato che dovremo più spesso lavare. Questo tipo di macchine presentano una potenza di centrifuga molto alta. Infatti le lavasciuga sono fabbricate per ottenere l’asciugatura in maniera più veloce. L’alta potenza della centrifuga tende a stressare molto i tessuti. Quando abbiamo tessuti fragili o dobbiamo lavarli molto spesso, le centrifughe molto alte tenderanno a danneggiare le fibre.

Utilizzare questa macchina con livelli di centrifuga sempre alti può addirittura portare ad un deterioramento più veloce del motore.

 

Per un fattore di consumi, sarà sempre buono tenere in massimo conto anche la durata dei programmi delle lavasciuga. Bisogna non dimenticare che alcuni di questi programmi possono arrivare anche ad 8 ore di funzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *