Il tappeto elastico ha molte più funzioni di quello che pensiamo. Generalmente quando ci dicono tappeto elastico, il primo pensiero è quello ludico. I grandi tappeti montati per i bambini, che nemmeno gli adulti disdegnano, dove saltare e divertirsi per ore. In realtà non è solo questo l’uso che se ne può fare.

Ormai in commercio ci sono diversi modelli di tappeti elastici, e benché tutto sia nato dal divertimento, ad oggi spesso viene usato sia per la riabilitazione sia per la palestra. Se siete interessati ad approfondire vi lascio questo link da seguire in merito: http://sceltatappetoelastico.it/

 

Come dicevamo il tappeto elastico oltre ad essere un sogno per tutti i bambini, può anche essere un ottimo aiutante per allenarsi e per ristabilire la forma fisica. Siccome viene usato per diverse discipline sportive ed in diversi ambienti, il mercato ha sviluppato una serie di modelli diversi che possiamo trovare, su una fascia di prezzo decisamente vasta. Infatti spesso il modello base per la palestra è piuttosto economico, facilmente trasportabile, lavabile e leggero. Questo perché si tratta di modelli per l’uso costante. Ovviamente nella categoria tappeti elastici rientrano anche i modelli per il giardino dotati di rete protettiva e decisamente mastodontici, che presenteranno prezzi molto più corposi. Se si sta cercando un tappeto elastico per bambini sarà oggettivamente più sicuro indirizzarsi su questo ultimo tipo di modelli poiché dotati di rete protettiva, ma se invece abbiamo bisogno del tappeto per le lezioni in palestra possiamo generalmente optare per qualcosa di più piccolo ed economico.

 

Utilizzare il tappeto elastico non è solo un gioco. Essenzialmente molti allenatori consigliano il tappeto elastico per rinforzare la fascia muscolare delle gambe, ma in realtà il movimento su questi strumenti va a rinforzare sicuramente anche la fascia addominale. E’ sempre bene capire come utilizzare al meglio questo accessorio. Bisogna fare molta attenzione nei movimenti mentre ci si trova su un tappeto elastico, questo perché si rischia di forzare i muscoli o le articolazioni e andare incontro a traumi. Allo stesso tempo stimola il bilanciamento della persona, il che lo rende idoneo come supporto a sport come le arti marziali che puntano molto sul baricentro da mantenere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *